Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Il Casale

  • La struttura
  • Le sale e la suite per gli sposi
  • Anio Novus di notte

È la sintesi della coniugazione che unisce in una affascinante armonia la bellezza delle architetture di Roma antica con il design più contemporaneo. La sua invidiabile posizione lo rende perfetto sia per coloro che desiderano esplorare il cuore di Tivoli - Villa Adriana, Villa d'Este, Villa Gregoriana, gli acquedotti dell'agro Tiburtino-Prenestino e la vicina Roma, sia per coloro che desiderano celebrare occasioni eventi speciali in una magica atmosfera indimenticabile.

Nella sua forma essenziale la struttura è una UNICA perla nel brand esclusivo Casale Anio Novus Eventi.

Il design  più esclusivo e antico incontra, negli ambienti adibiti a ristorazione, il fascino delle storiche architetture in un connubio sorprendente e raffinato.

L'Anio Novus è il regno che accoglierà i vostri invitati in un straordinario percorso gastronomico alla scoperta dei profumi, i colori ed i sapori di una terra chiamata Italia. Tradizione ed innovazione si fondono in questa cucina ricca e gustosa che trova alla base un'accurata selezione di materie prime di altissima qualità.

Gli ospiti potranno anche fruire di una suggestiva oasi di verde con ulivi secolari.

newhouse-1

newhouse-2

newhouse-3

Terra

View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProIdbcc67a5c29


Primo

View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProIdd566d86876


la Terrazza

View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProIdb945d4d8f0


Suite

View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProId2c5f70e5a9

I servizi offerti

Archeologia, storia e cultura

  • Il Casale nel tempo
  • Le opere di restauro e manutenzione
  • Gli antichi acquedotti
View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProId2860141f95

Anio Novus

"pellegrinaggio archeologico"

Nei due decenni trascorsi il casale è stato oggetto di una serie di lenti ed accurati lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria. Tali attività hanno riguardato in particolare il Casale e gli annessi che sono stati interessati da una attenta e puntuale opera (rispettosa del paesaggio e del sito archeologico) di recupero e restauro. I materiali utilizzati sono stati unicamente quelli locali: il cotto romano, la pietra tufacea, quella calcarea e il legno di rovere a segnare l’imponenza e il rispetto del sito arrivato a noi dall’Impero Romano. Il risultato è stato un’opera leggera, estremamente gradevole, perfettamente inserita nella struttura dei ruderi dell’acquedotto Anio Novus, nella quale ampi spazi interni ed esterni sono stati sistemati rendendo la struttura funzionale, ma al tempo stesso ricca di particolari dell’epoca romana compresa tra il 38 d.C. e il 52 d.C..

Sono stati inoltre sistemati gli spazi esterni, i percorsi e costruite opere di ingegneria naturalistica a contenimento delle scarpate, sono state sistemate la viabilità interna, i parcheggi, le zone a verde e la piacevole illuminazione esterna in ferro battuto ad evidenziare gli imponenti archi romani dell’acquedotto Anio Novus.

View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProIdc6f2ee3b9e

L’acquedotto Anio Novus, iniziato da Caligola nel 38 d.C. e terminato da Claudio quattordici anni più tardi, aveva il percorso più lungo di tutti gli altri acquedotti di epoca romana: 58,700 miglia romane, pari a 86,876 km, di cui circa 73 km sotterranei e circa 14 in superficie; la metà del percorso superficiale era condiviso con l’Aqua Claudia, al cui canale l’Anio Novus si sovrapponeva dal VII miglio della via Latina per giungere a Roma sulle arcuazioni, in buona parte ancora visibili, nel Parco degli Acquedotti.

Seguendo la valle dell’Aniene sulla sinistra del fiume, a circa metà strada tra Subiaco e Mandela si affiancava, ad un livello più elevato, prima al condotto dell’Aqua Claudia, poi a quello dell’Acqua Marcia e più avanti, dopo Mandela, a quello dell’Anio Vetus. Dopo Castel Madama si allontanava per un tratto dal fiume per riavvicinarsi di nuovo dopo aver aggirato un paio di alture.

All’altezza della Valle dell’Empiglione, la condotta si suddivideva: un ramo proseguiva verso Tivoli su viadotti e ponti, i cui resti sono visibili in località Arci, mentre il secondo ramo proseguiva verso sud in direzione di Gallicano nel Lazio, superando l’attuale Strada Provinciale 33a con un imponente serie di arcuazioni. Di quest’ultimo tratto rimangono considerevoli resti murari, una serie di imponenti arcuazioni su cui corre lo specus, la vera e propria condotta, intonacata con un rivestimento in cocciopesto, il materiale edilizio costituito da malta e frammenti minuti di materiale ceramico, come tegole o mattoni, che impermeabilizzava la muratura.

La struttura ancora oggi conservata, oltre ad aver stimolato negli anni passati pittori e studiosi delle antichità romane tra cui Thomas Ashby (1851-1906), rappresenta una delle testimonianze dell’altissimo livello raggiunto dai romani sia nell’edilizia che nell’ingegneria idraulica.

Natura e ambiente

  • Il Parco e il paesaggio
  • La Flora
  • La Fauna
  • L'antica sorgente

View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProId22219c2f53

un tripudio planetario della natura

"l'incanto di una natura incontaminata"

flora
La flora erbacea, arbustiva ed arborea, ad elevato indice di biodiversità, ricca e incontaminata esalta le caratteristiche di bellezza del sito con il modificarsi di forme e colori nelle quattro stagioni.
Fauna, teatro di biodiversità
View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProId8772d2047c

View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProId4c3f74e85d

Ristorazione

  • Cucina
  • L'angolo del forno e della griglia
  • La cantina di Caligola
  • Speciale Menu

View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProId9a0819ead1

Tecnica ed esaltazione della materia

"fine ultimo la lievitazione dei sensi"

View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProIdea17cd209f

View the embedded image gallery online at:
http://www.casaleanionovus.it/#sigProId404693ca63

Speciale menu

la speciale proposta di menu personalizzabile di Anio Novus

specialemenu

Sito e Contatti

 

La sua invidiabile posizione lo rende perfetto sia per coloro che desiderano esplorare il cuore di Tivoli - Villa Adriana, Villa d'Este, Villa Gregoriana, gli acquedotti dell'agro Tiburtino-Prenestino e la vicina Roma, sia per coloro che desiderano celebrare occasioni eventi speciali in una magica atmosfera indimenticabile.

Calcola il percorso

Questo sito utilizza cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo ne autorizzi il loro uso.